DaddyLogo  
Autore Decoupage Origami Libri Pittura Fumetti BelleArti Scoubidou GrandeBoxe
Belle Arti
La Bella "Enigmatica" di Leonardo da Vinci
( Isabella d'Este o l'amante di Giuliano de' Medici ? )
leonardo-da-vinci Gioconda Animaz
IL GENIO "LEONARDO DA VINCI"
"LEONARDO DA VINCI IL MITICO" - "LEONARDO DA VINCI" IL CREATIVO

Non si può parlare di Arti di qualsiasi genere senza parlare del più grande di tutti i tempi, " Leonardo da Vinci" dotato di intelligenza brillante e complessa, generò idee innovative che hanno cambiato la nostra vita e che ancora oggi dopo piu' di 500 anni non manca di stupirci rimanendo il piu' Prolifero, Creativo e Geniale.
Leonardo leonardo-da-vinci Da_Vinci_Ritratto1

Leonardo   La sua storia, la sua vita   Leonardo
1452 - Il 15 Aprile nasce ad Anchiano, presso Vinci, figlio naturale del notaio Ser Piero e di donna Caterina.

1457 - A 5 anni va ad abitare a Vinci, nella casa del padre che nel frattempo si era sposato con Albiera Amadori.

1460 - Si trasferisce a Firenze con il padre Piero che avrebbe mostrato all'amico ( Andrea del Verrocchio ) alcuni disegni di tale fattura che avrebbero convinto il maestro a prendere Leonardo nella sua bottega già frequentata da futuri artisti di valore, questo però avverrà piu' tardi.

1469 - Entra come apprendista nella bottega d'arte di Andrea del Verrocchio.

1482 - Si trasferisce a Milano, alla corte di Ludovico il Moro presentandosi come ingegnere, architetto, scultore pittore ed anche musico, incarico con il quale viene assunto. In questo primo periodo milanese lavora soprattutto come pittore dipingendo il ritratto di Cecilia Galerani "Dama con l'Ermellino" e la prima versione della "Vergine delle rocce".

1495 - Inizia a dipingere la sua opera più famosa " Ultima cena" in S. Maria delle Grazie. L'opera verrà terminata nel 1498.

leonardo_ultima_cena

1499 - Caduto il duca Ludovico il Moro, sotto l'incalzare delle armate francesi di Luigi XII, Leonardo lascia Milano ed inizia il suo pellegrinare passando da Mantova, Venezia , poi in Friuli.

1500 - Torna per un breve periodo a Firenze.
Dama_con_Ermellino
1502 - E' al servizio di ( Cesare Borgia ) detto il Valentino.   

1504 - E' a Firenze dove inizia a dipingere la Gioconda.

1506 - Alterna brevi soggiorni a Milano ed a Firenze.

1508 - Ritorna per un altro lungo periodo a Milano dove riprende gli studi di anatomia, urbanistica, ottica ed ingegneria idraulica.

1513 - Restaurato a Milano il governo degli Sforza, Leonardo si trasferisce a Roma, presso il nuovo Pontefice Giuliano dei Medici.

1516 - Accogliendo l'invito del Re di Francia, Francesco I, Leonardo si trasferisce al Castello di Cloux, presso Amboise, dove ricopre l'incarico di "primo pittore ed ingegnere del Re".

1519 - Muore il 2 maggio nella residenza di Cloux, viene sepolto nella chiesa di S. Valentino presso Amboise. Con testamento, datato 23 aprile dello stesso anno, Leonardo lascia tutti i suoi manoscritti, disegni e strumenti vari al caro e prediletto allievo Francesco Melzi ed i dipinti (fra cui la Gioconda, il S. Gerolamo, e la S. Anna) che si trovavano ancora nel suo studio, all'altro discepolo, Salai. A partire dal 1570, dopo la morte del Melzi, inizia la dispersione dell'eredità di Leonardo.

IL GENIO "LEONARDO DA VINCI" - "LEONARDO DA VINCI" IL GENIO
IL GENIO "DA VINCI LEONARDO"
leonardogif 
Alcune sue frasi celebri:

"Ogni nostra cognizione, principia dai sentimenti."
"Come il ferro in disuso arrugginisce, così l'inattività sciupa l'intelletto."
"La sapienza è figliola dell'esperienza."
"Meglio è la piccola certezza che la gran bugia."
"La vita ben spesa lunga è."

Leonardo   Le invenzioni di Leonardo da Vinci   Leonardo

I disegni Leonardeschi sono la testimonianza di un periodo straordinario quale fu il Rinascimento italiano, ricco di cultura e grandi progetti. Una testimonianza che narra degli uomini e di ciò che essi esprimevano e producevano, delle macchine da loro create e usate per le costruzione di chiese, palazzi, fortezze, delle macchine per la guerra, per il lavoro, per la produzione e il commercio delle merci la cui disponibilita' condizionava la vita dei potenti e delle loro corti. Con i suoi disegni di straordinaria chiarezza ed efficacia Leonardo ci da' un'immagine di se stesso, dell'uomo che, formatosi in una delle città più vive e stimolanti del suo tempo quale era Firenze, inizio' a percorrere una strada autonoma di ricerca ed elaborazione di idee e di progetti che toccavano molti settori, dall'idraulica alla meccanica, dal volo all'anatomia, all'ottica... Dagli oltre 6.000 fogli di Leonardo da Vinci, vi riportiamo alcune delle idee più interessanti; per ognuna di esse al Museo e' conservato un modello che potrete vedere a questo link (Galleria di Leonardo). Per qualsiasi altra notizia, vi consiglio di visitare quest'altro link  ( http://it.wikipedia.org/wiki/Pagina_principale ).


melaesse

Ed ora a proposito di Arte, voglio segnalarvi il sito di Graphic Design "Melaesse", di mia nipote Miriam e la sua socia ed amica Fabiana, due giovani imprenditrici piene di "  idee innovative e tanta tanta Creatività "    (http://www.melaesse.com)


separa

Leonardo Leonardo Leonardo Leonardo Leonardo Leonardo Leonardo Leonardo

Home
 Autodidatta con Passione  Geneo8 WebSite   posta darty51@hotmail.com